Content marketing: come scrivere contenuti per il web

Content marketing: come scrivere contenuti per il web
Il content marketing è una strategia di marketing a lungo termine che prevede la creazione e condivisione di media e contenuti editoriali per attrarre e coinvolgere i visitatori con lo scopo di trasformarli successivamente in clienti. C’è solo un problema: il content marketing può essere un lavoro molto duro.
Se stai conducendo campagne di content marketing, ti sarai reso conto quanto può essere difficile trovare costantemente nuove idee, mantenere lo slancio iniziale e produrre contenuti davvero accattivanti. Senza considerare che, non coinvolgere i visitatori del tuo sito web, significa perdere potenziali clienti e, di conseguenza, profitto.
Se invece non hai ancora creato una strategia di contenuto per il tuo business è giunto il momento di crearne una.

Perché il content marketing è importante per la tua attività?

Il content marketing è al centro delle campagne di marketing digitale di maggior successo ed è diventato una necessità per qualsiasi marchio moderno per costruire la propria reputazione, generare più lead e creare clienti fidelizzati.

Per aiutarti a comprendere meglio l’importanza del content marketing, abbiamo realizzato una lista dei principali vantaggi che può fornire alla tua impresa:

Migliora la reputazione online del tuo marchio.

Grandi contenuti possono aiutarti a costruire un rapporto con i tuoi potenziali clienti: quanto più il contenuto è coinvolgente, educativo e prezioso, tanto più sarà facile costruire un rapporto di fiducia con il vostro target di riferimento.

Il content marketing aiuta a incrementare le conversioni.

Il content marketing aiuta a migliorare in modo significativo i tassi di conversione del vostro sito web perché fornisce ai consumatori gli strumenti utili alla risoluzione di un determinato problema o le informazioni di cui necessitano.

Contenuti ottimizzati aiutano a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.

I contenuti giocano un ruolo fondamentale nell’aiutare la vostra azienda a costruire e migliorare la propria visibilità online. Creare una strategia di content marketing è una tecnica SEO molto efficace: infatti, i siti che pubblicano contenuti costantemente, hanno più pagine indicizzate dai motori di ricerca rispetto ai siti concorrenti che non pubblicano affatto.

La creazione di contenuto consente di mostrare la tua competenza.

Il content marketing ti permette di dimostrare la tua esperienza nel settore in cui operi. Un cliente ha maggiore fiducia verso un’azienda che ha dimostrato la propria conoscenza ed esperienza perché sente di essere seguito da esperti del settore che possono rispondere alle sue domande e risolvere facilmente qualsiasi problematica.

Il content marketing ti aiuta a distinguerti dalla concorrenza.

Nell’affollato mercato digitale è fondamentale che la vostra impresa si distingua dalla concorrenza. Creare una strategia di content marketing permette di mostrare cosa rende speciale il tuo lavoro e sviluppare la personalità e la “voce di un marchio “. Ma come dovrebbe essere il tono di voce di un brand perché i suoi contenuti passino nel modo più efficace possibile? Il tono di voce non è quello che diciamo, ma il modo in cui esprimiamo un concetto. Deve rispecchiare il brand e la cultura aziendale, essere umano, pratico e coerente e soprattutto creare un legame emotivo con i possibili clienti.
Strategia di content marketing in base al customer journey

Strategia di content marketing in base al Customer Journey.

Hai mai sentito parlare di Customer Journey? Il Customer Journey è il processo che caratterizza l’interazione tra consumatore e azienda verso l’acquisto del prodotto e/o servizio, in ogni suo fase.
Come ben sai, poche persone vanno direttamente dalla scoperta di un prodotto al suo acquisto: prima scoprono di avere un problema, trovano un prodotto/servizio valido per la sua risoluzione, passano alcune settimane a pensare all’ acquisto, e forse, procedono con la spesa.

E’ proprio durante questo percorso di scoperta e valutazione del prodotto che una strategia di content marketing efficace può rivelarsi preziosa ed importante: i vostri clienti vogliono un’esperienza di acquisto notevole e, se vengono seguiti con costanza, disponibilità e gentilezza, saranno più propensi ad affidarsi a voi rispetto ai vostri concorrenti.

Per migliorare la comprensione del viaggio verso l’acquisto del vostro cliente ideale, dovete creare un Customer Avatar in cui definire i desideri individuali, gli obiettivi principali, i valori, i punti di debolezza e dati demografici.
Con un’analisi dettagliata, sarete in grado di comprendere il vostro pubblico così bene, tanto da creare contenuti per ogni fase del loro viaggio.
Ci sono tre fasi che ogni cliente attraversa nel processo di acquisto e ogni stadio richiede un diverso tipo di content marketing:
  • Fase di awareness
  • Evaluation
  • Conversion

Awareness

La prima tappa del viaggio di un acquirente è la consapevolezza di una necessità.                Semplicemente diventa consapevole di dover affrontare un problema e non è necessariamente pronto ad affidarsi a qualcuno o a qualcosa, ma inizia ad informarsi su come risolverlo.
In questa fase il content marketing è forse il tuo migliore alleato perché le persone iniziano a conoscere il tuo business e scoprono che la tua attività ha la soluzione al loro problema.
Avete bisogno di creare contenuti facilmente fruibili in quanto il cliente non ha ancora nessuna motivazione per effettuare un acquisto del tuo prodotto/servizio, ma è interessato più ad essere intrattenuto, educato o ispirato.
Ci sono vari tipi di contenuti che è possibile utilizzare in una strategia di Content marketing:
  • Blog post
  • Social media updates
  • Video
  • Immagini
  • Infografiche
  • Ebooks
  • Podcast
Tipi di contenuti nel content marketing

Evaluation

Una volta che un potenziale cliente ha trovato nella tua attività una risposta ai suoi problemi, sarà più disponibile a valutare la tua offerta rispetto a quella dei tuoi concorrenti.
Per mantenere alta l’attenzione verso la tua offerta però è necessario costruire un rapporto di fiducia stretto con i propri potenziali clienti e mantenere un contatto diretto con loro. Ma come possiamo creare una relazione diretta con persone che non conosciamo?
Un’ efficace strategia di content marketing deve prevedere la creazione di un contenuto specifico e di valore per il proprio pubblico, tanto da attirare l’attenzione del potenziale cliente fino a spingerlo a lasciare il proprio contatto email.
In questo modo avrai la possibilità di mandare informazioni aggiuntive, offerte personalizzate, affrontare le obiezioni e presentare i vantaggi di ogni soluzione che proponi.
Chiamiamo questo tipo di contenuti “Lead Magnet” e possono comprendere:
  • Risorse educative (caso di studio, ebook informativi, ecc.)
  • Risorse pratiche (checklist, swipe file, ecc)
  • Webinar/Eventi
  • Ebooks
Lead magnet efficace per la tua strategia di content marketing

Creare un contenuto utile e di valore potrebbe fidelizzare l’utente oltre che a sviluppare una relazione che lo porti a diventare cliente effettivo.

Conversion

Sono sicura che questa è la tua parte preferita del processo di acquisto; in questa fase hai convinto i tuoi potenziali clienti a scegliere il tuo prodotto o i tuoi servizi: devi solo incoraggiarli a diventare acquirenti effettivi.
Sebbene l’obiettivo finale sia la vendita, il content marketing in questa fase dovrebbe concentrarsi comunque sull’aiutare il cliente. Sono buoni esempi di contenuti i casi studio, testimonianze di clienti, dimostrazione del prodotto, comparazione di prodotto.
Un’intelligente strategia di content marketing in base al customer journey deve anticipare le possibili azioni del cliente e rimuovere quanto più attrito possibile per creare un chiaro percorso di conversione.

Content marketing: dove trovare idee e ispirazione.

Quali contenuti dovrei produrre? Come posso trovare nuove idee? Molte aziende e liberi professionisti si sentono sopraffatti già dal punto di partenza.
Ho avuto spesso il blocco dello scrittore, ma trovare idee iniziali non è mai stato un problema. Alcuni metodi che ho testato possono essere utilizzati per sviluppare un post di un blog, un e-book, un podcast, o qualsiasi cosa tu voglia creare.
Prima vorrei fare una premessa: con la tua strategia di content marketing stai cercando di risolvere i problemi dei tuoi clienti target e rispondere alle loro domande riguardo al tuo settore quindi, se presti attenzione al mondo che ti circonda e ascolti le persone, avrai potenziali idee per i tuoi contenuti.

Dove reperire le domande a cui dare le giuste risposte? Ecco alcuni esempi:

Forum generali (Es: Quora e Yahoo Answers)

Basta digitare l’argomento che interessa ai tuoi lettori o il settore in cui operi per trovare domande che si possono trasformare in contenuti validi.
Esempi di domande su Quora
Esempi di domande su Quora 2

Gruppi online (Facebook, LinkedIn, etc.)

I gruppi sui social network sono come forum di nicchia dove le persone sono interessate ad uno specifico argomento e pongono costantemente domande. Puoi intercettare le loro necessità per costruire un contenuto che risponda alle loro esigenze.

Google Search Box

Quando si inizia a digitare una parola chiave nella casella di ricerca di Google appaiono dei suggerimenti correlati al termine che stai cercando. Alcuni suggerimenti possono essere davvero utili per trarre spunti per la tua strategia di content marketing e sono quelli più ricercati dalle persone in internet.
Google search box per trovare idee di content marketing

Google News e Google Trend

Analizzare il tuo settore con Google News e Google Trend ti permetterà di trovare le tendenze di ricerca e i temi più interessanti per il tuo pubblico.

Amazon

Amazon è una fonte di ricerca inestimabile. Nella sezione bestseller dei migliori libri legati al tuo settore, puoi scovare idee che non avevi preso in considerazione o vedere a quali argomenti le persone sono più interessate.

Come creare una strategia di Content Marketing che converte.

Step 1: Assicurati che la tua strategia di content marketing abbia un obiettivo aziendale chiaro (o più obiettivi!)

Un obiettivo è un aumento percentuale di una metrica relativa al tuo marchio o alla tua azienda. Ad esempio: aumentare di x% il numero di persone che trovano il tuo marchio attraverso la ricerca organica oppure aumentare gli iscritti della tua newsletter di x%.
Questi obiettivi ti aiuteranno a comprendere come progettare la tua strategia di content marketing, quali formati di contenuto utilizzare (video, blog post, infografiche ecc.) e quali canali di distribuzione utilizzare (Il tuo sito web? Facebook? Instagram?).
È importante identificare il tuo target di riferimento e dove il tuo contenuto è in grado di raggiungere le persone giuste.
Una strategia di content marketing senza obiettivi definiti rischia di essere poco efficace: non si riduce alle semplici attività di creazione e pubblicazione di contenuti, ma è un lavoro di analisi e strategia, di monitoraggio e osservazione dei risultati.
Ricerca obbiettivi di content marketing

Step 2: crea un calendario editoriale per gestire la creazione di contenuti.

Un calendario editoriale di content marketing è essenzialmente un documento di pianificazione che fornisce a te e al tuo team un piano di attacco per la creazione di contenuti: dall’idea, alla scrittura e alla pubblicazione.
Creare contenuti senza un calendario è come guidare un’auto senza volante. Non funziona.  Vediamo quali aspetti principali devono essere inclusi all‘ interno del calendario editoriale.
  • Elenco dei contenuti da trattare in base alla tua strategia di content marketing: si possono includere tematiche non ancora sviluppate, contenuti esistenti o contenuti che saranno riproposti.
  • Personale responsabile della creazione e della pubblicazione dei contenuti.
  • Creazione di contenuti e date di pubblicazione.
  • Tipologia di contenuto.
  • Chiamata all'azione (CTA) all’interno del contenuto: se il contenuto è prezioso per il tuo pubblico, che azione posso chiedere di compiere ai miei utenti?
  • Elenco di canali per distribuire i tuoi contenuti.
  • Possibili occasioni su cui concentrare la creazione di contenuti: stagionalità, anniversari, celebrazioni locali e tutti quegli eventi legati al tuo settore che possono incoraggiare a una maggiore condivisione dei tuoi contenuti e alla generazione di lead.
Calendario editoriale per il tuo content marketing

Step 3: Parole chiave di ricerca

Prima di affrontare la creazione vera e propria del tuo contenuto, dovresti assicurarti di ricercare le parole chiave più competitive e quelle che verranno digitate maggiormente da chi è interessato all’argomento che hai deciso di trattare.

La ricerca per parole chiave è davvero importante se si desidera raggiungere un alto posizionamento nei motori di ricerca che comporta una maggiore esposizione verso persone interessate a ciò che hai da offrire.

Ecco due semplici strumenti che vi guideranno per compilare una lista di parole chiave di qualità.
Il vantaggio principale di questo strumento è che sarete in grado di estrarre informazioni direttamente da Google come, ad esempio, la ricerca media mensile per una parola chiave, la concorrenza e altre idee di parole chiavi.
Ricerca di keyword con Google Keyword Planner
Ubersuggest è un tool SEO che ti permette di trovare le parole che ruotano attorno ad una tematica e, a differenza di altri tools, si focalizza maggiormente sulle keywords a coda lunga, cioè parole chiave composte da più termini, più specifiche e mirate alla conversione.
Ricerca di keyword con Ubersuggest

Step 4: Creazione del contenuto

Ora che hai eseguito tutte le tue ricerche iniziali per la tua strategia di content marketing, è il momento di creare il contenuto o di assumere un freelance per farlo. Se hai intenzione di scrivere tu stesso il contenuto, cerca di seguire queste indicazioni:
  • Crea un titolo accattivante che possa invogliare le persone a iniziare a leggere.
  • Aggiungi un'immagine in primo piano che attiri l’attenzione
  • Crea sezioni del tuo contenuto facilmente fruibili come piccoli paragrafi, elenchi puntati e grafici.
  • Invita i lettori ad aggiungere i loro commenti e ad avviare un dialogo.
  • Permetti la condivisione sui social media dei tuoi contenuti per esporli ad un pubblico più ampio.
Ricordati che il content marketing che converte fa appello alle emozioni umane.

Step 5: Includi sempre una chiamata all'azione (CTA).

Nella tua strategia di content marketing dovresti chiedere sempre ai tuoi lettori di saperne di più, di iscriversi alla tua lista e-mail, guardare un altro video o intraprendere un’azione specifica che andrà a loro vantaggio.

Step 6: Prova, impara, modica e ripeti.

La tua strategia di content marketing dev’essere in continua evoluzione e soggetta a cambiamenti man mano che si raccolgono idee e feedback dai propri utenti. Come per la ricerca di nuove idee per campagne di content marketing, anche nel modificare la propria strategia secondo nuovi spunti, bisogna prestare attenzione al mondo circostante.
Chiudi

L’azione è la chiave del successo.

Iscriviti alla nostra mailing list e riceverai consigli pratici per far crescere il tuo business online.