Facebook Ads guida 2019: crea le tue campagne online con questi suggerimenti

Facebook Ads guida 2019: crea le tue campagne online con questi suggerimenti
Quando ho iniziato ad esplorare Facebook Ads, ho letteralmente scoperto un mondo nuovo e inizialmente complicato: volevo solo capire le basi per poter condurre una campagna di marketing per un progetto personale, ma mi sono scontrata con “paroloni” come Facebook Ads Manager, campagne, annunci, set di annunci, creatività.

Creare una pubblicità Facebook Ads è abbastanza semplice, ma creare un’inserzione che raggiunga buoni risultati a fronte della minor spesa possibile, è un processo complesso che richiede una buona dose di conoscenze tecniche ed esperienza.

Ora, dopo aver seguito e lanciato diverse campagne di successo e redditizie su Facebook, ho deciso di condividere ciò che ho imparato per farti risparmiare ore di ricerca.
Passo dopo passo, in questa guida ti spiegherò tutto quello che ti serve per iniziare a cimentarti con questo strumento e come modificare le inserzioni e ottimizzare le tue campagne pubblicitarie con Facebook Ads.
Prima di iniziare, prenditi un minuto per pensare alla tua attività: quali sono i traguardi che vorresti raggiungere al più presto? Vorresti aumentare le vendite o i visitatori sul tuo sito web?
Solo conoscendo quello che vuoi ottenere in anticipo, puoi configurare correttamente i tuoi annunci e tracciare i tuoi indicatori chiave di performance (KPI) che ti fanno capire se l’inserzione è efficace.

Vantaggi della pubblicità su Facebook Ads

I social media sono una fonte di traffico straordinaria per aumentare la visibilità del tuo business, creare clienti fedeli e generare lead e vendite.

Non importa la natura del tuo business: il tuo pubblico è su Facebook e ci trascorre la maggior parte del suo tempo. Infatti, secondo gli ultimi dati pubblicati, 2.2 miliardi di persone si collegano a Facebook ogni mese e in media una persona trascorre circa un’ora al giorno a condividere, commentare e aggiornare il proprio stato.
Il primo vantaggio di usare Facebook come piattaforma di marketing è legato alla sua portata, infatti il suo database utenti è enorme ed è possibile pubblicare annunci mirati che si rivolgono a persone specifiche in base ad età, interessi, comportamento e posizione geografica.

Come creare una campagna Facebook Ads

Per creare la tua prima inserzione con Facebook Ads, devi innanzitutto entrare nella pagina di Gestione inserzioni. Puoi raggiungere questa sezione anche dal tuo profilo personale, aprendo il menù e cliccando “Gestioni Inserzioni”

Crea pubblicità online con Facebook Ads
Ti troverai sulla pagina iniziale del tuo Ads Manager e per lanciare la tua prima campagna, basterà cliccare  sul tasto verde “Crea”.
Pubblicità su Facebook step by step

La struttura delle campagne Facebook Ads

Una volta creato il tuo account, la tua inserzione su Facebook Ads deve essere composta da 3 parti: una campagna, un gruppo di inserzioni (Ad Sets) e un’inserzione (Ads).
Questi elementi costituiscono la cosiddetta struttura della campagna.

Ecco come appare la struttura delle campagne Facebook Ads:
Struttura campagna delle inserzioni Facebook Ads

livello campagna

Pensa alla campagna come alla base della tua inserzione: infatti, è il contenitore di primo livello per organizzare la strategia di offerta, il targeting e gli annunci verso un unico obiettivo pubblicitario in cui definisci cosa vuoi ottenere con la tua pubblicità.
Ti aiuta a garantire che il tuo lavoro e tutti gli annunci che vuoi creare rimangano sempre strutturati, rendendoti più facile la loro gestione.
Livello campagna Facebook Ads
Posso impostare più di una campagna Facebook?
Certo, anzi devi! Gli algoritmi di Facebook sono molto sofisticati e ti aiutano a mostrare il tuo annuncio agli utenti che hanno maggiori probabilità di eseguire l’azione che desideri: basta scegliere l’obiettivo che meglio corrisponde a ciò che vuoi ottenere.
Come faccio a sapere quale obiettivo della campagna Facebook utilizzare?
Obiettivi di una campagna Facebook ads

GRUPPI DI INSERZIONI (AD SETS)

Un gruppo di inserzioni è un livello della struttura in cui definire la modalità di pubblicazione. In questa fase bisogna definire il pubblico a cui ci si rivolge scegliendo elementi quali luogo, genere, età, interessi ecc. e specificare un budget di spesa, una programmazione per l’inserzione e i posizionamenti.
Tieni presente che una campagna può includere più gruppi di inserzioni, ciascuno con opzioni di targetizzazione, programmazione e budget diversi.
Gruppi inserzioni Facebook Ads Italia
Delineare il target su Facebook Ads
  • Scegli un nome univoco al tuo gruppo di inserzioni. (Può esserti utile per dare organizzazione al tuo Ads Manager)
  • A chi desideri mostrare le tue inserzioni? Definisci il tuo target di riferimento inserendo luogo, genere, età, interessi legati al tuo prodotto/servizio ecc.
  • Definisci il budget della tua campagna Facebook Ads. Se si parte da zero, iniziare con budget più piccoli può voler dire ottenere dei risultati sul lungo periodo (3-5 mesi), mentre per investimenti superiori si possono ottenere i primi risultati nell’arco di 1 settimana. 
Esistono altre due tipologie di pubblico a cui mostrare le tue inserzioni: pubblico personalizzato e pubblico Lookalike.
Scegli pubblico personalizzato Facebook
Il pubblico personalizzato (custom audience) racchiude una fetta di utenti iscritti a Facebook che sono già entrati in contatto con te, tramite la semplice visita al tuo sito web, l’indirizzo email, l’interazione con un contenuto della tua pagina.
Il pubblico simile (Lookalike) ti consente di raggiungere nuove persone che potrebbero essere interessate alla tua azienda in quanto presentano caratteristiche simili a utenti che hanno interagito con la tua attività.

4 suggerimenti e tattiche che ti aiuteranno a mostrare il tuo contenuto promozionale al giusto pubblico.

1) Utilizza Audience Insights
Facebook Audience Insights

Audience Insights è lo strumento di Facebook con cui puoi analizzare i comportamenti online del tuo pubblico, i loro interessi, l’età, le pagine che attraggono la loro attenzione per rendere il targeting delle tue campagne migliore e trovare nuove idee di utenti a cui mostrare il tuo messaggio.

Migliorando l’analisi dell’acquirente, non solo i tuoi messaggi funzioneranno meglio, ma puoi prevenire gli sprechi di budget degli annunci in cui potresti incorrere impostando il pubblico sbagliato.
2) Analizzare il comportamento d’acquisto
Se qualcuno ha acquistato un prodotto attraverso un annuncio su Facebook Ads, le probabilità che lo faccia di nuovo sono alte. Facebook usa queste informazioni per promuovere i tuoi annunci alle persone che hanno maggiori probabilità di interagire nel modo in cui vuoi che interagiscano.
Come fare? Nella sezione targeting puoi selezionare il “comportamento d’acquisto”.
3) Eventi nella vita
Abbiamo già detto che Facebook ha accesso  a tutto quello che condividete?  Anche se questo può sembrare un po’ inquietante, è un modo davvero utile per ottenere informazioni chiave sul vostro pubblico.
Puoi decidere di mostrare le tue campagne Facebook solo a determinate persone che condividono un momento specifico di vita: matrimonio, trasloco, viaggio ecc. Anche in questo caso, puoi selezionare le opzioni disponibili nella sezione targeting.
4) Escludi le persone, ma per una buona ragione
Molti inserzionisti lanciano campagne inserendo una miriade di possibili interessi del cliente tipo, ma dimenticano in alcuni casi di escludere alcune tipologie di persone.
Come mai dovrei evitare di mostrare il mio messaggio pubblicitario ad alcune persone? Ad esempio, le persone che hanno comprato da voi e sono clienti fedeli probabilmente si stancheranno di vedere annunci pubblicitari che promuovono prodotti che hanno già acquistato. Oppure, se la tua attività fornisce un prodotto altamente specifico in una determinata nicchia, sarebbe sbagliato mostrarlo a persone che non sono interessate.

INSERZIONI

Un annuncio Facebook è il livello finale nella gerarchia della struttura della campagna Facebook.
A livello di annuncio, potrete scegliere il formato dell’annuncio e ciò che vedranno i clienti o il pubblico target: il titolo dei vostri annunci, i contenuti, le foto o le risorse video, così come l’URL di destinazione e un pulsante di invito all’azione.
Scegli struttura inserzione Facebook Ads
  • Scegli un nome univoco della tua inserzione. (Può esserti utile per dare organizzazione al tuo Ads Manager)
  • Inserisci foto/video/carosello immagini/testi/URL di destinazione ecc alla tua inserzione.
I formati pubblicitari che puoi usare dipendono dall’obiettivo pubblicitario che hai scelto a livello campagna. L’obiettivo può influire anche sui posizionamenti (Facebook, Instagram, Messenger, Audience Network) in cui apparirà la tua inserzione.
Scegli formato inserzione Facebook Ads
Scegli formato pubblicità Facebook
Anche se può sembrare complesso all’inizio, questa struttura per gli annunci su Facebook Ads è stata progettata per aiutare gli inserzionisti ad avere successo. Una volta che avete strutturato correttamente il vostro account e le campagne, tutto quello che dovete fare è tenere d’occhio i vostri indicatori chiave di performance (KPI) e testare quale inserzione è più performante.

3 tips per migliorare le tue campagne Facebook Ads

Tips 1: Installa il pixel di Facebook

Facebook Pixel è un singolo frammento di codice Javascript che, una volta implementato sulle pagine del tuo sito, misura i risultati delle tue inserzioni tracciando quali azioni le persone eseguono sul tuo sito web. Perché è utile installare il Pixel di Facebook sul tuo sito web?
  • Ti permette di analizzare le azioni degli utenti sul sito dopo aver cliccato un tuo annuncio sponsorizzato.
  • Ti permette di creare campagne di retargeting raggiungendo persone che hanno interagito con la tua attività attraverso messaggi pubblicitari mirati (pubblico personalizzato).
  • Ti permette di raggiungere utenti simili a coloro che hanno interagito con il tuo sito web, con la funzione “Pubblico simile”.
  • Ti permette di misurare e analizzare gli annunci di Facebook Ads.
Come creare il Pixel Facebook.

All’interno del menu principale in Gestione inserzioni, puoi trovare la voce Pixel e, una volta all’interno della sezione specifica, troverai il pulsante “crea”. Successivamente, devi installarlo nella sezionedel codice del tuo sito web. Puoi trovare le istruzioni QUI.

Installazione Pixel Facebook Ads

Tips 2: crea diversi test per ottenere i migliori risultati

È facile pensare di sapere cosa catturerà l’attenzione del proprio pubblico, ma non sempre le nostre intuizioni sono giuste. Quando avrai deciso di lanciare la tua prima inserzione, prendi in considerazione la possibilità di sperimentare diversi elementi della campagna per scoprire cosa funziona meglio.
Quali elementi devo cambiare della mia inserzione?
Puoi testare i titoli dell’ annuncio, Il testo, le immagini, le chiamate ad azioni ecc per scoprire quali elementi funzionano meglio per il vostro target di riferimento. Nel complesso, il suggerimento generale comunque è di non esagerare: è inutile creare centinaia di esperimenti all’interno di una singola campagna se non si ha un budget adeguato. Inizia con micro esperimenti, testando solo pochi elementi.

Tips 3: Trova ispirazione dalla concorrenza

Hai bisogno di ispirazione per creare annunci migliori? Puoi sempre imparare dalla concorrenza! Ovviamente l’obiettivo non è copiare e incollare ciò che i vostri concorrenti stanno facendo, questo si chiamerebbe plagio, ma analizzare gli annunci di attività similari per migliorare le inserzioni, avere nuove idee e migliorare la propria strategia online.
Cerca nella libreria di Facebook

Dopo gli scandali delle elezioni presidenziali del 2016 e quelli di Cambridge Analytica, Facebook ha deciso di puntare sulla trasparenza e ha sviluppato una piattaforma interna in cui vengono raggruppate tutte le inserzioni attive su Facebook al momento della ricerca. Questo strumento è Facebook ​Ad Library .

Chiudi

L’azione è la chiave del successo.

Iscriviti alla nostra mailing list e riceverai consigli pratici per far crescere il tuo business online.